was successfully added to your cart.

Carrello

La Beauty Routine per prevenire e correggere le macchie cutanee

beauty routine contro le macchie

Quando le vacanze sono ormai un lontano ricordo e il colore dell’abbronzatura è svanito, sulla pelle del nostro viso può restare qualche segno indesiderato dell’estate appena trascorsa come discromie e macchie cutanee.

Causate da un’alterazione dei melanociti, le cellule che controllano e producono la melanina (il pigmento che dà colore a pelle, capelli e peli), le macchie cutanee rappresentano un problema sempre più diffuso e possono comparire ad ogni età: si stima che questo inestetismo oggi ormai riguarda una donna su tre.

QUALI SONO LE CAUSE DELLA FORMAZIONE DELLE MACCHIE?

Le macchie cutanee derivano da un’iperproduzione di melanina e le cause della loro formazione sono molteplici, alcune di natura genetica, altre di natura ambientale, legate quindi a fattori esterni.

Possono essere responsabili dell’insorgenza di questi inestetismi anche:

  • gli squilibri ormonali dovuti per esempio alla gravidanza o alla menopausa (melasma o macchie dell’età);
  • l’assunzione di farmaci a base estroprogestinica;
  • disfunzioni di natura metabolica;
  • alimentazione non equilibrata (carente di vitamine e sali minerali);
  • la presenza di cicatrici acneiche o l’applicazione di cosmetici, profumi e cerette che generano un’ iperpigmentazione post-infiammatoria;
  • una scorretta applicazione delle creme solari;
  • una sbagliata skin-care routine;

In linea generale il principale fattore che influisce maggiormente sull’eccesso di melanina è l’esposizione ai raggi ultravioletti (sia solari, sia derivati da sorgenti artificiali).

In passato, tali imperfezioni, difficili da eliminare con il solo uso delle creme, erano trattate con peeling chimici, spesso molto forti e invasivi per la pelle. Oggi, la cosmesi si è notevolmente evoluta, creando dei trattamenti ad hoc e programmi di skin-care in funzione della tipologia di pelle, dell’età ma anche delle stagioni. Il periodo più indicato per la beauty routine antimacchia è proprio l’autunno, periodo ideale per rimettere la pelle in equilibrio dopo le vacanze al sole.

QUAL È LA SKIN-CARE ROUTINE CONTRO LE MACCHIE CUTANEE?

L’ideale è procedere con un preciso programma di skin-care quotidiano puntando su quattro gesti quotidiani imprescindibili per la salute e lo splendore della nostra pelle: DETERSIONE, ESFOLIAZIONE, TRATTAMENTO ANTI-MACCHIA e IDRATAZIONE. Semplici gesti che, soprattutto in questo periodo dell’anno, possono restituire l’elasticità alla pelle, prevenire l’insorgere di discromie e garantire il tono perfetto da preservare per tutto l’inverno.

Vediamo insieme dunque nel dettaglio i passaggi da mettere in pratica e i prodotti chiave.

STEP 1: DETERSIONE

La detersione del viso non solo depura a fondo la tua pelle dalle impurità, ma ti permette di rimuovere ogni traccia di smog, cellule morte, impurità e residui di cosmetici, e di contrastare inoltre l’insorgenza di inestetismi come le imperfezioni cutanee. Un passaggio fondamentale per ristabilire la giusta percentuale del film idrolipidico protettivo naturale, danneggiato dal sole.

Un consiglio? Usa sempre un detergente adatto al tuo tipo di pelle ma, in questo periodo prediligi un detergente ricco di ingredienti dall’azione astringente, o ad effetto esfoliante in modo da rimuovere le cellule più superficiali e preparare la pelle a ricevere i trattamenti successivi.

🤍 Gli immancabili nella tua beauty routine in base alle esigenze della tua pelle 👇:

EMUNDA ACQUA MICELLAREEMUNDA CREMA LAVANTECHERADYN IDROGEL
STEP 2) ESFOLIAZIONE

Forse lo step più importante dopo la detersione, l’esfoliazione consente di agire sullo strato più superficiale della pelle per rinnovarla e ridarle luminosità. I benefici sono visibili e percepibili sin da subito: la pelle appare più liscia, morbida e levigata; il make-up aderisce meglio, mantenendo un aspetto naturale e un incarnato uniforme.

Un consiglio per farla correttamente? È bene fare una distinzione tra esfoliazione meccanica e chimica. Lo scrub e il gommage sono dei sistemi meccanici di esfoliazione che rimuovono le cellule morte dalla superficie cutanea con un’azione abrasiva. Essi rappresentano la scelta migliore per affinare e levigare la grana della pelle e donare luminosità al viso con effetto immediato.

Gli esfolianti chimici (peeling) invece rappresentano una soluzione per le pelli a tendenza acneica e per le macchie cutanee o irregolarità del colorito. Essi sono costituiti da alfa-idrossiacidi (AHA), beta-idrossiacidi (BHA) e poliidrossiacidi (PHA), lavorano più in profondità e offrono risultati più duraturi nel tempo. Naturalmente, per non rischiare di sensibilizzare eccessivamente la pelle esfoliandola ogni giorno, ti raccomandiamo di scegliere un esfoliante leggero e utilizzarlo durante la tua routine serale. Se hai una pelle estremamente sensibile, potresti decidere di utilizzare l’esfoliante da una a tre volte max la settimana.

🤍 Gli immancabili nella tua beauty routine 👇:

EMUNDA SCRUBDERMOPEEL
STEP 3) TRATTAMENTO COSMETOLOGICO ANTI-MACCHIA

Per contrastare la formazione delle macchie e inibire la sintesi della melanina si rivela molto utile l’applicazione di un trattamento cosmetologico mirato e diverso a seconda della tipologia di macchia. Durante il giorno, in caso di singole macchie localizzate, ti consigliamo l’utilizzo costante di prodotti ad uso topico come ad esempio creme, maschere o sieri con effetto schiarente e antiossidante. Questi possono contenere idrochinone, acido retinoico, acido cogico, azelaico, fitico, vitamina C e altre sostanze che possono essere prescritte dallo specialista in base all’indicazione specifica.

Invece, in caso di melasma o macchie diffuse, procedi stendendo un siero o una crema anti-macchie uniformante su tutto il viso o sulle zone del corpo che presentano le macchie. Qualunque sia il trattamento scelto, ricordati di associare una protezione solare adeguata al fototipo di pelle.

Di sera, prima di andare a letto, dopo una buona detersione ed esfoliazione procedi con il trattamento schiarente; va bene quello usato al mattino purché sia privo di protezione solare (che di notte non serve).

Ci sono alcuni tipi di macchie, come quelle più profonde, che sono difficili da trattare autonomamente e in questo caso è necessario rivolgersi al parere di un dermatologo.

🤍 Gli immancabili nella tua beauty routine 👇:

CLOAZO RADICALIA
STEP 4) IDRATAZIONE

L’esfoliazione va accostata ad una profonda idratazione della pelle ecco perché il passaggio finale per chiudere in bellezza la tua routine è proprio questo; la pelle del viso ha bisogno di essere nutrita quotidianamente al fine di apparire sana, fresca e levigata. Una scarsa idratazione può provocare infatti la rottura delle fibre elastiche e collageniche, portando alla perdita della integrità della pelle e quindi all’inevitabile comparsa di rughe.

Molto efficaci per stimolare la naturale idratazione della pelle e limitare il presentarsi di nuovi processi di iperpigmentazione, sono i sieri a base di acido ialuronico. Essi possono essere anche arricchiti con vitamina C, dalle proprietà antiossidanti, schiarenti e illuminanti, il cui fine è quello di ridurre i processi che causano fotoinvecchiamento e rendere più omogeneo l’incarnato.

🤍 Gli immancabili nella tua beauty routine 👇:

ILLUXI SERUMBIACTIV VISOLESSAGE LEGERELESSAGE INTENSIVELESSAGE RICHE

Ricordiamo infine che qualsiasi sia il programma scelto per il trattamento delle discromie deve essere seguito con costanza e deve essere abbinato ad una protezione solare adeguata alla stagione e al fototipo di pelle, anche se non vi esponete direttamente al sole. L’uso costante di schermi solari con protezioni alte anche durante i mesi invernali, risulta infatti indispensabile per prevenirne l’insorgenza o per ridurne la ricomparsa.

Iscriviti alla nostra Newsletter

Iscriviti alla newsletter per ricevere le consulenze personalizzate dei nostri esperti e accedere alle promozioni esclusive

Grazie per esserti iscritto

Errore nell'iscrizione